Lettori fissi

martedì 29 agosto 2017

La semplicità esiste ancora

Eccomi qui a scrivere il mio primo post dal cellulare..... Il mio pc ha dato forfait e non c'è verso di farlo andare in internet, il wifi lo vede ma non esce sul web. Vabbeh, lunedì lo porto al nostro sistemista, ma mi sa che è arrivato il momento di cambiarlo 😅
Domenica scorsa finalmente sono riuscita a vedere la chiesetta qui nella frazione di Bonelli.
Da fuori non è un granché, ma dentro è veramente carina, semplice e funzionale.
Ho ascoltato anche la messa, c'erano meno di 50 persone, non credo ne possa contenere più di 100, ma tutti hanno partecipato "attivamente" alla messa, anche cantando, perché nonostante tutto c'era anche l'accompagnamento della chitarra, e nessuno si è mosso al termine della funzione finché non abbiamo finito di cantare tutto il canto finale.
Una cosa che mi ha fatto sorridere è stata la pronuncia della lettera 'e', stile rana-dalla-bocca-larga, ma a parte ciò il prete è stato bravo a fare la predica, strettamente sulle letture, spiegando qualcosa che in 39 anni mai avevo sentito dalle mie parti.
Ma ora qualche foto, così capite di cosa parlo.
L'altare della chiesetta, ho adorato da subito il disegno sul muro diero l'altare ^_^



































Davanti all'altare una riproduzione dell'ultima cena

Decisamente molto appropriato!











Primo piano del crocifisso











A destra e a sinistra due nicchie, una per pregare la Madonna







E una per un santo, che confesso non sapere quale sia 🤔🤔




















Infine, in fondo alla chiesetta, a lato della porta d'ingresso, un piccolo battistero

Mi piacciono moltissimo i porta lumini a forma di albero a fianco del battistero e a fianco della nicchia della Madonna



















E questo è quanto.
Era molto tempo che non partecipavo più ad una messa, ma questa l'ho veramente apprezzata, anche la predica che di solito mi annoia (sempre le stesse cose trite e ritrite), e i canti.... Non cantavo da ancora più tempo, ma li conoscevo tutti, ho cantato con gioia, tutti hanno cantato, anche il prete e chi suonava 😃

La receptionist dell'agriturismo ha detto che gli abitanti della frazione di Bonelli stanno lottando per far sì che la loro chiesetta non venga chiusa definitivamente, attualmente c'è solo la messa della domenica mattina.

Speriamo riescano a vincere la loro battaglia, non perché andare in un'altra chiesa sia scomodo, ma per mantenere intatte le tradizioni locali e di piccoli posti 😊

E ora, dopo aver sproloquiato a sufficienza, vi saluto con qualche foto del tramonto di ieri sera dalla Sacca di Scardovari 😊








































Ciao ciao dal mare,
Sara

PS. Oggi seconda escursione, Po di Pila

3 commenti:

  1. Ciao Sara,
    bello questo tuo post vacanziero.
    Buon proseguimento e ... aspettiamo il seguito

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa chiesetta! A volte una celebrazione più "intima" e con poche persone va più in profondità di una grande Messa celebrata da chissà quale eminenza...
    Bellissime foto e grazie per la tua cartolina dello swap Fiore.
    Baci

    RispondiElimina
  3. Una chiesetta molto graziosa ^_^
    Maris

    RispondiElimina